Tu e
L’energia vitale

Riflessione dall’attività quotidiana

M’impegn, come Shiatsu terapeuta, a sperimentare l’Energia Yin e Yang, a interrogare la parte interna femminile e quella maschile, ad andare fino in fondo ad un digiuno o ad una festa, a godermi un concerto Hard-Rock o un’Opera, a rilassarmi in acqua fredda o nella sauna …
Mettere in discussione le mie esigenze, le mie percezioni e le mie intenzioni, mi ha aiutato a entrare più in profondità nella comprensione dell’Energia Vitale (Ki). Devo anche accettare che non posso e non voglio sperimentare tutti i tipi di esperienze. La natura è così ampia e imprevedibile che conoscere le mie difese, metterle alla prova e mantenerle in forma, mi ha portato a rispettare di più il mio corpo e a esplorare la vita in cui viviamo.

L’Elemento Acqua, secondo capitolo
(Agosto 2019)

Con la determinazione, la consapevolezza delle emozioni e sapendo che la mia spalla non era ancora al 100%, sono riuscito a nuotare sia le 3 ore, che le 6 ore previste in mare aperto.
Tornato a Zurigo ho ripreso il tema con i miei terapisti di fiducia e con me stesso. E in Augosto 2019 ho nuotato da Rapperswil a Zurigo…

(continua a leggere)

Amore incondizionato, fonte dell’energia vitale (Aprile 2019)

L’amore incondizionato è sempre e costantemente attorno a noi e trasmette segnali senza preavviso. Quale significato dai a questo stato d’essere? Quali segnali ti manda l’amore incondizionato? Ti sei mai chiesto quanto Amore distribuisci senza aspettarti niente in cambio? sono sicuro che tu lo abbia già sperimentato. Come? Quando ti sei stupito per un colore stupendo di un fiore, o quando ti è venuta l’acquolina in bocca per il tuo piatto prelibato, o quando hai espresso il tuo amore con un sorriso…

(continua a leggere)

Freddo come alleato 
(Febbraio 2019)

Durante la trasmissione del 7 febbraio negli studi della RSI abbiamo parlato di come il freddo sia divenuto mio alleato. In generale la domanda più ricorrente è: “Massimo, perché fai il bagno nell’acqua fredda!?” e la risposta è…

(continua a leggere)

Mente critica e giudicante (Novembre 2018)

Focalizzando la mia attenzione sul corpo, senza criticare o giudicare, mi sono fidato della sua intelligenza aprendo i sensi. Sentendo il battito del mio cuore e il movimento dei miei polmoni. Senza sorpassare i limiti della sofferenza o essere ossessionato dal capire come VERAMENTE funzioni.
Seguendo i suoi segnali e cercando di leggere tra le linee della mia pelle, del mio grasso, dei miei muscoli, delle mie ossa e delle mie cellule. Questo senza lasciarmi influenzare da quello che pensano gli altri: in fin dei conti chi può conoscere il mio corpo meglio di me? Siamo insieme da più di 45 anni, no?

(continua a leggere)

No Fear, no party (Gennaio 2018)

Mi sono lasciato inspirare dalle emozioni che le avventure hanno suscitato in me e, dopo averci meditato sopra, mi sono reso conto che la Paura e il Rischio hanno giocato un ruolo essenziale.
Durante la nuotata nel fangoso fiume Ecuadoregno, per un eterno attimo, ero bloccato dall’assaporare l’intensa gioia, gli odori, le sensazioni del mio corpo, la paura, i colori, i suoni, il battere del mio cuore e il mio respiro. Bloccato dall’essere presente in questo momento intensamente speciale pieno di coraggio e nella completa sensazione di essere vulnerabile!
Dopo essermi riconcentrato su tutte queste sensazioni, mi sono reso di due fatti:…

(continua a leggere)

L’elemento Acqua
(Ottobre 2017)

Sono le 7.15 del mattino e 12 appassionati del nuoto in acque libere partono in direzione della Sardegna. Tra questi 12 c’ero anche io.

Spesso mi viene chiesto “Ma cosa ti ha spinto a nuotare così a lungo?” “Ma non hai mai avuto voglia di smettere?”e “Quale sarà la prossima sfida?”…

(continua a leggere)

Accedere alle proprie riserve di energia! (Agosto 2017)

Quando il gioco si fa duro, riesci a rimanere rilassato e a trovare il cammino verso il tuo centro?
Ogni giorno, ogni momento è sostenuto da una scelta. Che sia di “agire” o di “non agire” l’obiettivo ultimo è sempre lo stesso: un equilibrio che soddisfi i tuoi attuali bisogni, le percezioni e le intenzioni. Ogni giorno abbiamo l’opportunità di accedere a questa fonte di energia, che risiede in noi stessi, e lo facciamo regolarmente: consciamente oppure automaticamente…

(continua a leggere)

Alla ricerca della conferma
 (Aprile 2017)

Partiamo dal fatto che il nostro cervello deve fare una selezione di tutte le informazioni che riceve dai nostri sensi, sia dall’interno, per esempio i recettori del PH del sangue, o dall’esterno, per esempio il tatto.
Tutte le interazioni scandiscono un Ritmo, che diventa il motore delle nostre azioni: più questo ritmo è scandito da esigenze interne più è Naturale…

(continua a leggere)

Incorporare l’esperienzacon lo Shiatsu (Gennaio 2017)

L’immersione totale, durante la seduta di Shiatsu, dona la possibilità di riconoscere cosa ti blocca dal raggiungere il tuo centro e dal vivere pienamente la tua pura energia vitale e le sue fonti di gioia.
Trovo sia un’importante abilità quella di rievocare l’esperienza incorporata e richiamarla nel momento del bisogno. Vedrai che con un esercizio costante sarai in grado di rievocare lo stato di benessere che suscita una seduta di Shiatsu. Questo ti porterà a rinforzare le tue intenzioni e a raggiungere i tuoi propositi…

(continua a leggere)

Una modo per esplorare le abilità del corpo. (Dicembre 2016)

Cos’è il processo dell’Omeostasi? Le cellule sono in costante ricerca dell’equilibrio, è parte della nostra vitalità!

Ci si può allenare a “restare in equilibrio”? Sì! Cercando il disequilibrio…

(continua a leggere)

Cosa ho imparato dal Digiuno?
(Novembre 2016)

Principalmente ho cambiato il mio approccio e la mia percezione al cibo: invece di vedere il digiuno come un sacrificio o una pillola amara da mandar giù, l’ho affrontato come una vacanza per i miei organi vitali….

(continua a leggere)

Cosa mi ha portato a nuotare nell’acqua gelata? (Settembre 2016)

Come aumentare il livello di energia?
Lavoro con i clienti, in modo da nutrire e sostenere quella parte di noi che permette di passare attraverso le situazioni della vita (malattie, stress, emozioni, manchi da colmare). Un movimento che scaturisce dal mio nucleo e che nutre l’intenzione di essere felice e sano…

(continue a leggere)

Sulla meditation
(Giugno 2016)

È facile dire che la meditazione è noiosa.È molto più facile dire che non funziona e incolpare se stessi. È molto più facile che osservare e essere pienamente nella pratica. È molto più facile che domandare l’avviso di una persona con più esperienza.
È molto più facile che aver fiducia in se stessi e nutrire l’intenzione di mantenere la pratica. Dai un’occasione alla tua pratica! Sii attivo nell’osservazione del tuo corpo. Pratica senza aspettative o giudizi… Pratica e ascolta il tuo cuore battere…

(continua a leggere)

Shiatsu regala spazio per la percezione di sè. Lasciando
andare giudizi, senza aspettative e pregiudizi

Massimo Martino
Dipl. Shiatsu Therapeut,
Zusatzversicherung anerkannt
+41765205503
massimo@meandshiatsu.ch

Das Zentrum der Körperarbeit,
Schaffhauserstrasse 43,
8006 Zürich
Seebad Enge,
Mythenquai 9, 8002 Zürich

Termin nach Vereinbarung und Online für Seebad Enge
Ich spreche Deutsch, Englisch, Italienisch und Französisch